Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

NANOROS and CORM samples delivering

December 13th 2017, Livorno (Italy) – cell culture samples belonging to CORM and NANOROS, two out of four experiments of the VITA Mission landed on September 18 on board the CRS-12 Dragon capsule, are "under analysis" in the research laboratories of the University of Florence and of the Italian Institute of Technology.

On October 27th, the NANOROS experiment, transported at controlled temperature, was delivered to the IIT of Pontedera, while the CORM experiment was delivered on October 30th to the University of Florence team.

In the labs, the Kayser Italia team operated the disassembly of the equipment and allowed the recovery of the samples to the scientific teams. Sample processing started immediately and the first data are expected for the beginning of 2018!

 

      NANOROS - Team                                                  CORM - Team


 

IN SITU ultima sessione Bioanalysis

4 Dicembre 2017. Paolo Nespoli ha eseguito a bordo della Stazione Spaziale Internazionale l'ultima sessione dell'esperimento seguito dal gruppo di ricerca dell' Università di Bologna diretto dal Prof. Aldo Roda. La quinta ed ultima sessione del progetto IN SITU Bioanalysis si è svolto in collegamento diretto col centro di controllo dell'Agenzia Spaziale Italiana presso le facilities di Kayser Italia (Livorno).

Il biosensore portatile per l'analisi in tempo reale dei campioni di saliva a scopo diagnostico è stato progettato e sviluppato dal Laboratorio di Chimica e bioanalitica dell'Alma Mater Studiorum e supportato per gli aspetti ingegneristici e di spazializzazione da ALTEC. Il progetto finanziato e coordinato da ASI si avvale del supporto di Kayser Italia per le interazioni con NASA.

L'astronauta Paolo Nespoli ha eseguito durante tutte le sessioni di IN SITU diversi prelievi al fine di misurare in tempo reale il proprio livello di stress controllando i quantitativi di cortisolo nei campioni salivari.

Le sessioni sperimentali hanno confermato il buon esito delle prove confermando il corretto funzionamento del biosensore nelle condizioni di impiego sulla Stazione Spaziale Internazionale. L'esperimento segna un sensibile passo in avanti per quanto riguarda la valutazione dello stato psico-fisico degli equipaggi spaziali costituendo un primo approccio per la diagnosi a distanza di eventuali disturbi e la conseguente attivazione di terapie farmacologiche

    


 

Augmented reality session - ARAMIS

 

 Livorno November 13th 2017. At 9:20 Italian local time the astronaut Paolo Nespoli performed the planned session for the experiment ARAMIS, Augmented Reality Application for Maintenace, Inventory and Stowage, an investigation that demonstrates  how the use of augmented reality (AR) can  improve the efficiency of the on board operations, by having all the required information for tasks superimposed at the normal views.

The augmented reality consists in the use of an iPad application that can be helpful for all the activities and can reduce crew time on tasks as maintenance and stowage.

Paolo Nespoli installed the markers launched in the air filter panel of Node 2, started the tablet and performed a standard maintenance activities ( dismount and and cleanup of the filters) but with the aid of AR.

From the ICARO centre of Kayser Italia the team followed all the operations and recorded the successful conclusion of the ARAMIS protocol.


 

School Contact con ISS - collegamento radio riuscito

 

 

Livorno, 03 Novembre 2017. Uno School Contact  con la ISS è stato stabilito esattamente alle ore 10,27 e gli alunni del Liceo Cecioni di Livorno hanno potuto parlare in diretta radio con l'astronauta Paolo Nespoli, il quale ha risposto a 15 domande preparate appositamente per l'evento . Il contatto radio è stato stabilito grazie al contributo tecnico dell' associazione italiana radioamatori (ARI) sezioni di Livorno e Versilia  e la collaborazione con AMSAT Italia. 

Grazie alle particolari condizioni favorevoli  è stato anche possibile stabilire il contatto con HAMVIDEO e gli studenti hanno potuto  vedere ed ascoltare le risposte di Paolo Nespoli in diretta.

Si è conclusa quindi con successo l'importante iniziativa educativa frutto della collaborazione fra il mondo associativo e la Kayser Italia .

 


Livorno, November 3th 2017 . The school contact with the ISS was established at 10,27 local time and the students of Liceo Cecioni of Livorno could talk  live with the astronaut Paolo Nespoli, who answered 15 questions specially prepared for the event. The radio contact was established thanks to the technical contribution of the Italian radio amateur association (ARI) section of Livorno and Versilia and the collaboration with AMSAT Italy.

Thanks to the particular favorable conditions was possible to have an HAMVIDEO contact and the students could see and listen to the answers of Paolo Nespoli live.

The important educational initiative was successfully completed, resulting from the collaboration between the associative world and Kayser Italia.

 


 

Copyright